I-5-migliori-tostapane-per-il-2020-recensioni-e-confronti-pianeta-cucina

I 5 Migliori Tostapane per il 2020 | Recensioni e Confronti

I-5-migliori-tostapane-per-il-2020-recensioni-e-confronti-pianeta-cucina

Se sei atterrato su Pianeta Cucina significa che non stai cercando un prodotto qualunque ma senz’altro il miglior tostapane sul mercato e che coincida esattamente con le tue necessità.

Scegliere un tostapane non è mai semplice; ad oggi in commercio esistono tostapane orizzontali e verticali, capaci non solo di preparare dei sandwich ma anche di tostare carne, pesce e addirittura verdure.

In questo articolo ci focalizzeremo sui cinque migliori tostapane verticale, per entrare maggiormente nel dettaglio di questa tipologia. Qualora siate interessati a scoprire le differenze e gli utilizzi più specifici di un Tostapane Orizzontale, correte a leggervi questo altro nostro articolo

Vediamo ora insieme le caratteristiche principali del Tostapane Verticale per capire quale se questo modello si adatta ai vostri panini, abitudini e allo spazio a disposizione in cucina. 🙂

Tostapane verticale o orizzontale-pianeta-cucina

Dovete sapere che esistono due grandi famiglie di tostapane: quello classico, il verticale con le pinze, e quello orizzontale con la piastra. Il tostapane verticale, quello di cui vi parleremo oggi, è sicuramente vantaggioso per preparare toast tradizionali e per scongelare e riscaldare le fette di pane.

Invece, i tostapane orizzontali sono più adatti per tostare panini e fette di pane più spesse, oltre che per grigliare carni e verdure. I modelli orizzontali sono sicuramente più adatti per chi vuole utilizzarli per la preparazione di diverse pietanze, magari per più persone. Il tostapane verticale è invece consigliabile sia per il suo prezzo accessibile, sia perchè è molto rapido da usare grazie allo spegnimento automatico: le fettine di pane saltano fuori non appena raggiungono la tostatura perfetta!

5 Modelli di Miglior Tostapane Verticale che puoi Acquistare Online

In seguito la lista di tostapane verticali, classici modelli e non, per non perdere il gusto estetico della tradizione:

1. Tostapane Aigostar Brotchen Nero 30HIL 850W, 2 fette

Aigostar ha progettato un tostapane veramente eccellente e dal prezzo contenuto; questo prodotto, interamente costituito all’esterno in plastica resistente, da un tocco classico garantendo inoltre un semplicissimo utilizzo.

Grazie alle 7 intensità di preparazione potrai regolare il gusto delle tue fette tostate, croccanti per essere ricoperte di marmellata a colazione o morbide per un bel panino a merenda. Il sistema ad espulsione automatica farà sì che tu non debba mettere a rischio le dita o scottarti.

Il sistema extra-lift in più fa sì che tu possa scaldare le pietanze “a distanza” dalle resistenze, per quei cibi che non devono subire una vera e propria tostatura come per esempio i croissant. Il vassoio raccogli briciole è molto intelligente per mantenere pulito il tuo tostapane.

Specifiche: Dimensioni: 34 x 19,5 x 20 cmPeso articolo: 1,18kg, Materiale: plastica / acciaio inossidabile, Wattaggio: 850 W, Spegnimento Automatico: No, Numero di fette: 2

Pro
  • Spie con indicatori luminosi e allarmi sonori
  • Leggero e fantastico sistema extra-lift
  • 7 livelli di tostatura
  • Tasto per annullare l’operazione in corso.
Contro
  • Apertura adatta a fette di pane tradizionali
  • Cavo di alimentazione limitato a 50 cm
  • Leggere le istruzioni per non incorrere in malfunzionamenti nei primi tempi.

2. Tostapane Philips, 730 W, Acciaio Inossidabile, 2 fette

Ecco finalmente la vera innovazione del tostapane verticale tradizionale; Philips presenta un prodotto molto semplice ma dalle linee eleganti con una pulsantiera laterale per poter decidere la funzione preferita. Oltre ai 7 livelli di doratura preimpostati, un tasto annulla ti permetterà di interrompere il ciclo quando più vorrai.

Grazie alla presenza del vassoio raccoglibriciole a scorrimento, e delle pinze a estrazione, otterrai una pulizia semplice e immediata. Le maniglie in plastica infine ti garantiranno un’ottima prensilità per la loro estrazione. 

L’acciaio inossidabile, di cui è composta, garantisce nessun contatto malevolo con gli alimenti e la durabilità nel tempo. Philips è sempre una garanzia per tutti quelli che cercano un prodotto sicuro e affidabile. 

Specifiche: Dimensioni: 17,2 x 30 x 20,1 cmPeso articolo: 1,49kg, Materiale: Acciaio Inossidabile, Wattaggio: 730 W, Spegnimento Automatico: No, Numero di fette: 2

Pro
  • Pareti esterne isolanti quando l’apparecchio è in funzione
  • Spazio per il pane ampio, adatto a tutte le tipologie di pane da toast
  • Nessuna propagazione degli odori
Contro
  • Manici in plastica non isolati
  • Assenza di bordi sulle griglie estraibili (rischio che la fetta “scappi”).

3. Tostapane Russell Hobbs Retro Collection, 1300 W, Acciaio Inossidabile, 2 fette, Rosso

Che carino questo Tostapane Retrò. Russell Hobbs ha pensato di conservare delle linee moderne proponendo però un prodotto con un display analogico per il controllo della tempo, posto sul lato lungo esterno. Solamente altri tre pulsanti, sul lato corto, tra cui quello ad espulsione per far schizzare fuori il pane appena tostato (senza il rischio di scottarsi). 

Una piccola levetta, verso la base, ti permette di scegliere il livello di tostatura e se sei un amante del pane solo appena scottato puoi utilizzare la griglia sospesa e posizionare il cibo su di essa per dargli solamente un po’ di colore. 

Venduto in 4 colorazioni differenti, da un tocco raffinato ed elegante in cucina, rappresentando un vero e proprio elemento da decoro, sui tuoi ripiani. Non dimenticare infine della facilità con cui puoi pulirlo, grazie al vassoio raccoglibriciole a estrazione.

Specifiche: Dimensioni: 31,5 x 19 x 24 cmPeso articolo: 1,67kg, Materiale: Acciaio Inossidabile, Wattaggio: 1300 W, Spegnimento Automatico: No, Numero di fette: 2

Pro
  • Colorazioni variegate e di design
  • Leggero e con sistemi a scatto semplici da usare
  • Nessuna manopola da regolare ma uso di bottoni intelligenti
  • Spina adattabile europea.
Contro
  • Dimensioni leggermente ingombranti
  • Non ha funzionalità manuali.

4. Tostapane Moulinex Multipan, Acciaio, 760 W, 4 fette

Oseremmo chiamarlo il tostapane senza limiti. L’idea e l’utilizzo è alquanto fuori dal comune, non rientrando più nelle tradizionali linee che conosciamo per il tostapane. Senz’altro è un elettrodomestico divertente e che allieterà lo spettatore. 

Due grandi superficie aperte per tostare permettono finalmente di non dover badare allo spessore del pane o della baguette che vogliamo riscaldare. Grazie a delle pinze regolabili potrai saldamente posizionare il panino a contatto con le piastre e rimuoverle raggiunta la tostatura desiderata.

Non è possibile regolare la temperatura, in quanto il tostapane è essenzialmente solo accendibile e spegnibile tramite l’unico pulsante presente sull’elettrodomestico. Dalle dimensioni comunque simili al prodotto precedente, rimane un’opzione moderna ed interessante.

Specifiche: Dimensioni: 43 x 25 x 20 cmPeso articolo: 0,98kg, Materiale: Acciaio inossidabile, Wattaggio: 760 W, Spegnimento Automatico: No, Numero di fette: 4

Pro
  • Adatto a tutte le tipologie e dimensioni di pane
  • Grazie agli ampi spazi liberi sulla grata, di semplice pulizia
  • Di uso semplice, senza necessarie impostazioni automatiche.
Contro
  • Sempre da mantenere pulito e riposto in scatola al termine dell’utilizzo
  • Non adatto all’utilizzo da parte di bambini

———————————————————

5. Tostapane Brewsly ST-525, 1700W, 4 fette

Eccoci davanti a un prodotto pensato per essere un tostapane professionale, sia da utilizzare in casa che nel proprio bar, ristorante e bed&breakfast. I 4 spazi per inserire fette, di una larghezza unica in cui è possibile inserire anche dei bomboli, rappresentano la sua caratteristica più importante.

Con ben 7 livelli di doratura selezionabili tramite manopola, il corpo macchina in acciaio inossidabile presenta dei segnali luminosi per indicare se in funzione. Con una semplice leva il cibo viene inserito e preparato secondo il programma desiderato.

Se stai cercando un prodotto sia qualitativamente sia quantitativamente superiore, Brewsly ha pensato alle tue necessità e soddisfa tutti i requisiti che un professionista può ricercare nel suo prodotto.

Specifiche: Dimensioni: 33,5 x 18,5 x 25,5 cmPeso articolo: 1,95kg, Materiale: Metallo, Wattaggio: 1700 W, Spegnimento Automatico: No, Numero di fette: 4

Pro
  • Grande risparmio energetico nonostante il wattaggio
  • Grandi spazi di preparazione con 4 vani porta fette
  • Materiale di altissima qualità e grandi potenzialità.
Contro
  • Maggiore ingombro, necessario uno spazio dedicato
  • Nessuna manualità possibile per il controllo della doratura.

Caratteristiche da Valutare per l’acquisto del miglior Tostapane sul Mercato

  • Peso e Dimensioni

L’aspetto delle dimensioni inerenti al miglior tostapane dipende innanzitutto dalla vostra cucina e dalle abitudini che avete nell’utilizzarlo. Non dimenticate di poterlo anche riporre in una custodia, o nella sua scatola, al termine del suo utilizzo, grazie anche al cavo di alimentazione salvaspazio.

Il primo consiglio è di prediligere i tostapane verticali se la vostra cucina non dispone di spazi molto ampi. Questo modello infatti è più leggero, quindi più facile da ritirare o da spostare su di un ripiano dopo l’utilizzo. Se pensi di utilizzarlo ogni mattina per preparare toast, ti consigliamo di trovargli uno spazio dedicato per averlo sempre a portata di mano.

Per la scelta dell’elettrodomestico rispondere a queste domande vi sarà d’aiuto:

  • quante fette voglio tostare contemporaneamente?
  • di quanto spazio dispongo in cucina?

Ci sono tostapani in grado di tostare dalle due fino alle quattro fette in contemporanea: in quanti siete ad utilizzarlo quotidianamente? 

La seconda domanda è da porsi prima dell’acquisto di qualsiasi elettrodomestico, specialmente se la vostra cucina è di piccole dimensioni. Cercate di non comprare un prodotto che occupi metà del vostro piano cucina, trovare un buon equilibrio è fondamentale!

Quindi se stai cercando un prodotto a dimensioni ridotte ma dalla ottime capacità il Philips Cucina Viva Collection fa decisamente al caso tuo. Non ti pentirai di avere in casa il un prodotto compatto e gradevole alla vista.

  • Capacità

Sempre parlando di utilizzo, il parametro della capacità è strettamente legato a quello delle dimensioni. Se vi piace scaldare il pane prima di pranzo, basterà un tostapane semplice. Se invece lo utilizzate per scongelare regolarmente il pane, in un ristorante, potreste aver bisogno di un modello più ampio, come per esempio quelli presenti sui banchi colazione in hotel. 

Se devi preparare la colazione per tutta la famiglia o per tutto il team straniero che ha prenotato un meeting nel tuo hotel, il Tostapane DUALIT 40378 – NewGen crediamo soddisferà a pieno le tue esigenze. 

  • Funzionalità

Utilizzato per riscaldare, scongelare e tostare. Importante è conoscere se il prodotto che vogliamo acquistare abbia dei programmi preimpostati per ogni funzione. Un aspetto sicuramente moderno non sempre implementato nei tostapane tradizionali. 

Ariete Toastime Tostapane 2 fette con pinze

Se sei un amante del pane sempre tostato allo stesso modo e non sei in grado di rinunciare al programma n.5, ecco che  il tostapane Aigostar Brotchen Nero 30HIL fa al caso tuo. Perfetto se adori pianificare il tempo e il grado di tostatura.

  • Utilizzo

Aspetto fondamentale per la scelta del miglior tostapane per la vostra casa: quale utilizzo volete farne? Questo dovrebbe essere il punto di partenza per la scelta di qualsiasi elettrodomestico. Se pensate di utilizzarlo solo per tostare fette di pane da toast, quelle di dimensioni standard, qualsiasi modello può essere adatto.

Se invece volete anche tostare waffle, o fette di pane molto grandi, dovete focalizzarvi su di un modello più versatile. Spesso i modelli presentano l’opzione di tostare più un lato della fetta che l’altro, oppure l’opzione defrost per scongelare. In generale questo elettrodomestico è molto semplice da usare una volta presa dimestichezza con le impostazioni.

  • Materiali

Di cosa bisogna ancora tenere conto? Dei materiali, ovviamente! Soprattutto se l’uso che volete farne è continuativo nel tempo, dovrete prediligere modelli più resistenti.

L’acciaio inox è sicuramente una garanzia nel lungo periodo, di resistenza e di qualità elevata. Se il materiale non è acciaio assicuratevi che sia comunque una plastica solida ed affidabile. Ci sono poi quattro piedini nella parte inferiore dell’apparecchio che servono per dare stabilità ulteriore: questi sono preferibili in gomma o in plastica dura, per creare attrito ed evitare che il tostapane si sposti involontariamente.

  • Semplicità dei Comandi

Ottimo elemento da considerare quando si vuole utilizzare un elettrodomestico semplice, a comandi manuali, per decidere quando e come il pane sia pronto. Alcuni modelli sono provvisti di luci d’avviso utilizzate per ricordarsi che il tostapane è ancora in funzione o se ha raggiunto la temperatura.

Se non vuoi rinunciare al tradizionale tostapane bianco, il Tostapane Philips Daily Collection HD2583/00 ha comandi semplicissimi e renderà il tuo spuntino migliore di sempre. Considerato da molti come il miglior tostapane in vendita online.

  • Pulizia

Questo è uno dei punti più delicati quando si parla del tostapane. Fattore importantissimo per la corretta manutenzione e utilizzo dell’elettrodomestico. Oltre ad avere dedicato un intero articolo a questo argomento (eccolo qui) controlla se il modello che vuoi comprare abbia il vassoio raccogli briciole o le pinze estraibili. Sono fattori molti utili per la pulizia quotidiana.

Inoltre, sono arrivati da poco in commercio anche i tostapani verticali con apertura della scatola, così da rendere anche la pulizia interna più facile e veloce. Il costo è sicuramente più elevato dei modelli tradizionali, ma risparmierete sicuramente tanto tempo.

Raccomandazioni sull’utilizzo (ma non solo!)

Il Tostapane è sempre un elettrodomestico e per questo deve essere sempre utilizzato in sicurezza e con attenzione.

  • Dove Posizionare il Tostapane in Cucina?

Ricordatevi di dedicare uno spazio specifico quando utilizzerete questo elettrodomestico. Sono consigliabili aree asciutte, lontane da fonti d’acqua come lavandini e rubinetti, e spaziose per potersi muovere senza impedimenti, con la possibilità di appoggiare un piatto vicino.

  • Quali Alimenti Posso inserire nel Tostapane?

Come dice la parola stessa, questo elettrodomestico viene utilizzato per scongelare, cuocere e tostare il pane (preferibilmente da toast, a seconda dello spazio disponibile nelle grate), L’introduzione diretta di alimenti come formaggio, salumi o verdure è possibile ma si raccomanda di pulire regolarmente l’interno.

  • E’ difficile pulire un Tostapane?

Tranquillo, non dovrai necessariamente stressarti per la pulizia di questo elettrodomestico. Alcuni piccoli accorgimenti in cucina semplificano la nostra vita.

  • Quanto costa in media un Tostapane?

Questo parametro dipende soprattutto dalle funzioni specifiche che state ricercando. In generale consideriamo una variante di prezzi dai 30 euro fino ai 200 euro a seconda del numero di vani porta fette, potenza, dimensioni e materiali usati.

Come preparare il toast perfetto

Dopo aver capito i tecnicismi e scoperto la classifica dei 5 migliori tostapane passiamo a qualcosa di più sfizioso… il toast!! È molto facile preparare un toast, ma più difficile preparare il toast perfetto! Oggi condivideremo con voi la nostra ricetta speciale.

  • Il pane

Il punto di partenza per il toast perfetto è il pane. La regola vuole il pane bianco in cassetta, ma anche il semplice pane da toast andrà bene. È sempre meglio se lo acquistate in panetteria, ma se vi volete affidare al supermercato compratene uno di buona qualità. Controllate la lista degli ingredienti e scegliete la più corta, in fondo i pani migliori non necessitano di tanto di più che acqua, lievito e farina.

  • I condimenti

Il toast tradizionale è quello con formaggio e prosciutto cotto. Se volete una versione ancora più golosa, optate per un ottimo prosciutto, magari anche la sua variante alle erbette o affumicato. Tra i top formaggi da toast abbiamo la fontina o il cheddar, che si sciolgono velocemente. Ma potete sbizzarrirvi con la vostra combinazione preferita di ingredienti, per un risultato più originale e delizioso.

  • L’assemblaggio

Come posizionare gli ingredienti? Bisogna fare in modo che il pane ed il prosciutto non si separino mai, ed il formaggio fuso servirà da collante. Il trucco sta nello stratificare a cinque: pane, formaggio, prosciutto, formaggio, pane. Aggiungete poi le salse a scelta tra il formaggio ed il prosciutto. 

Guardate che delizia!! Non vi viene voglia di provarne subito uno? Correte a mettere alla prova il vostro tostapane!

Pronti, partenza… via!

Eccoci finalmente muniti di tutte le istruzioni necessarie per far l’acquisto del migliore tostapane in commercio. Ora devi solamente fare una scelta, per te e la tua famiglia. Facci sapere la tua opinione, i tuoi consigli. Formaggio e prosciutto non hanno più scampo, il toast dei tuoi sogni è quasi pronto!

Buon appetito! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *